MOSTRE

MOSTRE IN CORSO

ANTONELLO DA MESSINA. DENTRO LA PITTURA

 21 febbraio - 2 giugno 2019

PALAZZO REALE

La mostra nasce con l’intento di indagare l’arte di Antonello da Messina con uno sguardo analitico, preciso, capace di mettere a fuoco ogni singolo tratto della sua tecnica senza eguali. Per questo motivo, accanto alle opere di Antonello, saranno esposti i taccuini di Giovan Battista Cavalcaselle, critico che – per primo – ricostruì il catalogo dell’artista siciliano.

 

Prossimo appuntamento

VENERDì 29 MARZO ore 17,10

clicca qui per prenotare 

 

Prenotazioni aperte per gruppi privati

info@succodarte.com

JEAN-AUGUSTE-DOMINIQUE INGRES.

LA VITA ARTISTICA AL TEMPO DEI BONAPARTE

 9 marzo - 23 giugno 2019

PALAZZO REALE

La mostra mette in luce per la prima volta la modernità della produzione artistica di Ingres, nel contesto culturale europeo tra il 1780 e il 1820, con una particolare attenzione al ruolo fondamentale che rivestì Milano, uno dei centri più importanti dell’Europa Napoleonica. Emerge così la portata rivoluzionaria del pittore delle odalische, realista e manierista al tempo stesso, affascinante tanto per le sue esagerazioni espressive che per il suo gusto del vero.

Prossimo appuntamento

SABATO 30 MARZO ore 9,30

 

Prenotazioni aperte per gruppi privati

info@succodarte.com

ROY LICHTENSTEIN

 1 maggio - 8 settembre 2019

MUDEC

La mostra propone una rilettura del lavoro del grande artista americano attraverso 70 Editions – multipli, che hanno giocato un ruolo cruciale nell’opera di Roy Lichtenstein. Le opere esposte vanno dai soggetti pop degli anni ‘60 fino agli anni ’90 provenienti da collezioni museali private americane e europee. All’interno del percorso un focus dedicato alle opere di ispirazione asiatica che evidenziano la conoscenza della grafica orientale in cui l’artista evoca la comparazione con i grandi maestri della tradizione cinese e giapponese.

info@succodarte.com

IL MERAVIGLIOSO MONDO DELLA NATURA

 5 marzo - 7 luglio 2019

PALAZZO REALE

Organizzata in occasione dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci, l’esposizione affronta, per casi esemplari, come la rappresentazione della natura in Lombardia sia cambiata anche grazie ai soggiorni milanesi dell’artista. La mostra comprende opere d’arte che, in uno spettacolare allestimento, dialogheranno con reperti naturalistici provenienti dal Museo di Storia Naturale di Milano.

Prenotazioni aperte

info@succodarte.com

MORBELLI

 15 marzo - 16 giugno 2019

GAM

In occasione del centenario della morte di Angelo Morbelli, la GAM rende omaggio a uno dei protagonisti della pittura divisionista. La rassegna documenta aspetti salienti della sua produzione, la sperimentazione tecnica e l’elaborazione di alcune tematiche, dai soggetti di carattere sociale, alle vedute di Milano, ai temi simbolisti. Partendo dal nucleo di opere conservate dal museo, l’opera di Morbelli viene approfondita con prestiti nazionali e internazionali e messa a confronto con suoi contemporanei come Pellizza da Volpedo e Segantini, fino alle prime esperienze di Umberto Boccioni.

info@succodarte.com

Prossimamente

Tutte le mostre in programma a Milano da febbraio 2019

SPECIALE LEONARDO

LEONARDO E LA SALA DELLE ASSE TRA NATURA, ARTE E SCIENZA

 maggio - agosto 2019

CASTELLO SFORZESCO - SALA DEI DUCALI

La mostra è concepita attorno a una rigorosa selezione di disegni originali di Leonardo da Vinci, di leonardeschi e di altri artisti del Rinascimento, provenienti da importanti istituzioni italiane e straniere. I disegni rivelano stringenti relazioni iconografiche e stilistiche con la Sala delle Asse e in particolare con il Monocromo e con le straordinarie tracce di disegno preparatorio emerse recentemente sulle pareti al di sotto degli strati di scialbo.

info@succodarte.com

SPECIALE LEONARDO

MUSEO VIRTUALE DELLA MILANO DI LEONARDO. PERCORSO MULTIMEDIALE

 maggio - agosto 2019

CASTELLO SFORZESCO - SALA DELLE ARMI

Un tour virtuale conduce i visitatori alla scoperta dei luoghi di Leonardo a Milano così come l’artista li doveva vivere durante i suoi soggiorni milanesi (in diversi momenti tra il 1482 e il 1512), facendo riemergere, a distanza di cinque secoli, la composizione sociale e l’aspetto di spazi urbani, palazzi, giardini interni, edifici sacri. Grazie a una mappatura visiva georeferenziale è possibile individuare quanto ancora si conserva di quei luoghi.

info@succodarte.com

SPECIALE LEONARDO

SOTTO L'OMBRA DEL MORO: LA SALA DELLE ASSE

 maggio - agosto 2019

CASTELLO SFORZESCO - SALA DEI DUCALI

Rimossi i ponteggi del restauro, la Sala delle Asse di Leonardo ritorna visibile e grazie a una tribuna si potrà ammirare da vicino il Monocromo e scoprire le eccezionali tracce di disegno preparatorio raffiguranti sfondi paesaggistici, tronchi, rami e foglie, emersi durante la rimozione degli strati di scialbo dalle pareti. Un’installazione multimediale guida i visitatori nella lettura della grandiosa opera ideata per celebrare Ludovico il Moro.

info@succodarte.com

SPECIALE LEONARDO

UN TESORO DI CARTA E PERGAMENA.

I MANOSCRITTI MINIATI VISCONTEO SFORZESCHI AL CASTELLO DI MILANO

 maggio - luglio 2019

CASTELLO SFORZESCO

Al Castello di Milano si conservano oggi nove manoscritti di provenienza visconteo-sforzesca. La mostra "Un tesoro di carta e pergamena", proposta dalla Biblioteca Trivulziana intende offrire ai visitatori l’occasione di rivivere il clima culturale della corte ducale ai tempi del soggiorno di Leonardo da Vinci a Milano attraverso pagine di straordinario valore storico e di apprezzare le tendenze artistiche allora in atto nel campo della decorazione miniata. Ai manoscritti saranno affiancati in mostra rari esemplari di coeve edizioni a stampa.

info@succodarte.com

I PRERAFFAELLITI E L'ITALIA

 19 giugno - 6 ottobre 2019

PALAZZO REALE

Questa mostra, organizzata in collaborazione con la Tate Britain, si basa sulla celebre collezione d’arte preraffaellita del museo londinese e include dipinti iconici che difficilmente vengono prestati, quali l’Ofelia (1851-1852) di John Everett Millais e la Lady of Shalott (1888) di John William Waterhouse, insieme a disegni e studi preparatori. L’esposizione illustrerà l’impatto prodotto dal movimento e la centralità, nella loro poetica, dell’ispirazione “italiana”.

info@succodarte.com

ANTICIPAZIONI 2019-2020

Mostre in programma a Milano da settembre 2019

GIORGIO DE CHIRICO

 25 settembre 2019 - 19 gennaio 2020

PALAZZO REALE

La mostra di carattere antologico racconta l’evoluzione artistica di Giorgio de Chirico attraverso le sue tele più significative. Un taglio originale che approfondisce gli anni ‘20 fino ai Bagni Misteriosi degli anni ‘30, espressione più nota dell’inconscio dell’artista. L’affascinante viaggio nel mondo di de Chirico si mantiene in bilico costante tra sogno e realtà, tra spunti neoclassici e visioni oniriche, popolate da personaggi immaginari.

info@succodarte.com

SOGNI D'ORIENTE. MONET, VAN GOGH, GAUGUIN, GLI ITALIANI E IL GIAPPONE

 1 ottobre 2019 - 3 febbraio 2020

MUDEC

Il Mudec affronta il tema del Giapponismo nel momento del suo coinvolgimento nello svilupparsi del movimento artistico moderno per eccellenza: l’Impressionismo. Presentando dipinti impressionisti e accademici di primo livello insieme a un gran numero di capolavori Ukiyo-e, giapponesi e “giapponisti”, riesaminerà le dinamiche del percorso dell’arte francese e la sua visione dell’Estremo Oriente. La mostra è concepita come un esercizio interdisciplinare che unisce storia dell’arte, studi sulla cultura giapponese, storia tout court e storia della cultura.

info@succodarte.com

GIORGES DE LA TOUR. L'EUROPA DELLA LUCE

 7 febbraio 2020 - 7 giugno 2020

PALAZZO REALE

La mostra intende indagare gli straordinari dipinti di Georges de La Tour, sottolineandone il rapporto con la pittura europea del tempo. Un accento particolare sarà posto sulle celebri “impressioni luminose” che, tipiche dell’artista francese, dialogano armonicamente con le opere di altri seicenteschi quali Frans Hals, Paulus Bor e Trophime Bigot.

info@succodarte.com

POP ART

 ottobre 2020 - febbraio 2021

PALAZZO REALE

Per la prima volta a Milano viene presentata una mostra sulla Pop Art, il movimento che ha dato un impulso determinante al superamento del “moderno” e ha permeato di sé il secolo passato dalle avanguardie fino alla contemporaneità. L’esposizione sarà una grande occasione per ripercorrere la storia di questo straordinario movimento artistico, che ha visto tra i suoi protagonisti gli artisti più conosciuti e apprezzati della nuova scena americana e internazionale: Robert Indiana, Roy Lichtenstein, Andy Warhol, Tom Wesselmann, Robert Rauschenberg, Jim Dine, Jasper Johns, Claes Oldenburg, per non citarne che alcuni. Prendendo avvio dalle “premesse artistiche” del movimento pop, con i lavori di Duchamp, De Chirico, Man Ray ecc., la mostra si concentrerà poi sugli artisti americani e sul periodo eroico della Pop Art, dalla fine degli anni cinquanta fino a tutti gli anni sessanta quando, negli Stati Uniti, gli elementi della vita quotidiana entrarono massicciamente nella pittura e nella scultura. La Pop Art si apriva come una finestra sul mondo e come una reazione all’espressionismo astratto, ma anche come interesse per la nuova comunicazione universale che nasceva e si propagava direttamente dall’esplosione della potente economia americana.

info@succodarte.com

Per info e prenotazioni: info@succodarte.com